La Spirulina

Anche nota come Arthrospira platensis, si tratta di un’alga che vive in laghi salati con acque alcaline. La spirulina possiede molteplici proprietà nutrizionali e terapeutiche grazie alle sostanze in essa contenute: proteine ad alto valore biologico, parametro che si valuta in base alla presenza di amminoacidi essenziali, la spirulina infatti li contiene tutti e 8. Non solo, contiene anche acidi grassi essenziali: Omega 3 e omega 6, che contrastano i livelli di colesterolo e trigliceridi. Carboidrati: tra cui il ramnosio e il glicogeno, vitamine: A, D, K e vitamine del gruppo B. Infine molti sali minerali: ferro, sodio, magnesio, manganese,calcio, iodio e potassio.

Già gli antichi si accorsero delle proprietà di quest'alga, infatti ci sono testimonianze di utilizzo già in epoca romana.
Si presta a molteplici utilizzi, ad esempio oggi gli integratori a base di spirulina sono molto in voga tra gli sportivi e tra chi desidera raggiungere in fretta il proprio  peso forma  o cerca un'alternativa naturale agli integratori multivitaminici-minerali e ricostituenti di sintesi. Nel primo caso viene sfruttato l'elevato contenuto di vitamine e minerali che fungono da cofattori enzimatici per sostenere la produzione energetica durante uno sforzo muscolare particolarmente intenso.

Gli sportivi possono avvantaggiarsi anche dell'ottimo apporto vitaminico della spirulina e delle sue preziose proprietà antiossidanti (l'attività fisica, pur migliorando i sistemi endogeni di smaltimento, produce molti radicali liberi). L'elevatissimo contenuto proteico (65-70 grammi per 100g di alimento, contro i 20-25g di un taglio di carne magra), rende la Spirulina un alimento particolarmente utile e nutriente anche per la popolazione sedentaria. Il buon profilo amminoacidico, può rappresentare un valido aiuto per coprire il fabbisogno di amminoacidi essenziali nelle persone che seguono una dieta vegetariana stretta (vegana). La sua particolare parete cellulare, priva di cellulosa e di tipo mucoproteico, le conferisce inoltre una buona digeribilità.
La Spirulina sembra possedere anche un certo effetto sul controllo dell'appetito.
Quando viene assunta prima dei pasti, accelera la comparsa del senso di sazietà (probabilmente grazie all'abbondanza di nutrienti, in particolare di proteine, ed al loro effetto sulla secrezione di CCK) e può in tal senso trovare spazio nelle terapie dietetico-comportamentali volte alla riduzione del peso corporeo.
Le proteine e vitamine contenute nell'alga spirulina svolgono un’azione tonificante ed energizzante. Riduce il senso di fame grazie al contenuto di fenilalanina che agendo a livello del sistema nervoso induce il senso di sazietà. Essendo un alimento completo, ricco di vitamine e Sali minerali fornisce il giusto apporto nutrizionalieanche alle donne in gravidanza e allattamento.

Azione disintossicante e antiossidante

Grazie alla presenza di betacarotene, acido ascorbico e tocoferolo che insieme svolgono un effetto sinergico contrastando i radicali liberi. Previene i danni dell’invecchiamento favorendo memoria e concentrazione.

Azione preventiva delle malattie cardiovascolari

La presenza di acidi grassi essenziali della serie omega 3 e omega 6 possiede un ruolo determinante nella riduzione del rischio cardiovascolare. In particolare l’acido alfa-linoleico (capostipite serie omega 3), è un potente fluidificante del sangue, svolge un’azione antiinfiammatoria e abbassa i livelli di colesterolo.
L’acido linoleico (appartenente alla serie omega 6), abbassa i valori di LDL (colesterolo cattivo) e meno quelli delle HDL (colesterolo buono) contribuisce dunque a ridurre i livelli di colesterolo totale e di conseguenza il rischio cardiovascolare. Modalità d’uso Bisogna essere sicuri che l’alga spirulina che assumiamo sia pura e provenga da zone di coltivazione controllata. La quantità di spirulina da assumere oscilla tra 1g e 5g al giorno, quantità tralaltro consigliata.
Si consiglia di cominciare ad assumere spirulina in dosi ridotte arrivando gradualmente al tetto massimo di 5 grammi, poichè il fisico si deve abituare all’elevatissima concentrazione di proprietà di quest’alga.
La polvere di spirlina può essere diluita in un bicchier d’acqua, un succo di frutta o un altro composto liquido.

Controindicazioni

Non ci sono particolari controindicazioni se presa nelle giuste dosi e modalità. Può essere assunta a qualsiasi età. Si sconsiglia l’utilizzo di spirulina per chi ha problemi di tiroide o soffre di malattie autoimmuni.