10’+10’ di stretching

Abbiamo investito tanto tempo nella preparazione generale e specifica, ed ora siamo pronti per addentrarci nella fase delle competizioni. Durante la gara l’atleta è portato a produrre un’elevata quantità di adrenalina, consentendoci di dare molto di più rispetto agli allenamenti, ma possono insorgere tensioni muscolari elevate. Pre prevenire fastidiosi dolori che possono rallentare le nostre attività, in questo periodo è buona norma iniziare la giornata con 10’ di stretching morbido al mattino e 10’ di stretching alla sera, per consentirci di mantenere elasticità e decontrarre i muscoli sovraccarichi di tensione. Quali esercizi possiamo fare?
Scarico rachide lombare
Allungamento quadricipite.
Glutei e fascia lata e lombare.
Flessori e adduttori.
Squadra al muro
Glutei fascia lata, lombari e catena cinetica posteriore.
Seconda squadra al muro.
Per beneficiare nel tempo degli effetti di queste posizioni, mantenetele in serie per 30 ’’ ciascuna, in modo da completare i nostri dieci più dieci minuti di Stretching al mattino e alla sera.